Crediti privati con precetti
Blog

Crediti privati con precetti

Crediti privati con precetti

Quando si parla di crediti privati si sta parlando di prestiti personali, di solito un prestito viene erogato da una banca oppure da un istituto di credito, tuttavia, alle volte se si hanno dei precetti e si è segnalati al CRIF come cattivi pagatori può essere difficile ottenere liquidità in questo modo.

Non devi però pensare che per te sia impossibile ottenere un credito privato perché non è così anche se hai dei precetti, basta semplicemente conoscere come fare e in questo articolo ti mostreremo alcune delle migliori frecce che puoi ancora avere al tuo arco.


Annunci prestiti da privati: https://prestito-tra-privati.it
Forum prestiti tra privati: https://finanziatoriprivati.it
Blog: https://prestiti-con-cambiali.it

Esistono davvero molti modi per ottenere comunque un credito privato ed è bene esplorare tutte le opzioni così da avere una panoramica completa per fare la tua scelta. Andiamo quindi a capire come fare per ottenere la somma di denaro che si addice alle tue specifiche esigenze.

Cosa vuol dire avere un precetto?

Il precetto è un atto in cui un creditore notifica al proprio debitore che entro, un massimo di 10 giorni, procederà con un’esecuzione forzata. Quando si riceve un precetto secondo quanto stabilito dalla legge 480 del codice di procedura civile si ha la possibilità di saldare il debito per scongiurare il pericolo di esecuzione forzata.

In questi casi diventa fondamentale per un creditore riuscire ad avere la liquidità necessaria per far fronte al debito in poco tempo e ritenersi libero di pagare una comoda rata spesso flessibile e ben strutturata.

Infine, è bene sapere che secondo la legge italiana il precetto diventa valido nel momento in cui il debitore riceve materialmente l’ingiunzione di pagamento da parte di un ufficiale giudiziario incaricato.

Prestito tra privati

La prima opzione che puoi affrontare è quella di un credito privato che non abbia come finanziatore una banca o un istituto di credito, forse non lo sai ma in tantissimi paesi, Italia compresa, è consentito espressamente per legge che un privato possa elargire in prestito una determinata somma.

In questo caso tutto quello che dovrai fare è rivolgerti a piattaforme di social lending che fungeranno da intermediari tra te e la persona che materialmente ti presterà il contante oppure, potrai recarti insieme a lui a fare una scrittura privata che tenga conto:

  • Della somma prestata.
  • Del piano di restituzione.
  • Degli interessi da pagare.

Un prestito di questo tipo spesso può essere fatto anche con cambiale. Questo modo di avere crediti privati è molto veloce e richiede pochi controlli e meno spese da pagare.

Per questo si configura tra i prestiti più usati per chi ha bisogno velocemente di soldi e non vuole attendere troppo.

Crediti privati con pegno

Il credito privato con pegno è adatto a chi ha dei precetti perché non prevede nessuna istruttoria e permette di avere velocemente la somma di denaro richiesta. Il suo funzionamento è davvero semplice: si mettono in pegno oggetti e preziosi con un determinato valore e si ottiene in cambio la somma di denaro richiesta.

Non esistono istruttorie ed è molto veloce da ottenere perché la garanzia viene data da ciò che si è messo in pegno e che gli istituti sono autorizzati a trattenere in caso di mancata estinzione del debito.

Tra i beni mobili che vengono maggiormente accettati ci sono i mezzi di locomozione, oro, gioielli e orologi preziosi ma anche mobili di lusso o antichi e molto altro.

Ottenere un credito privato con pegno diventa semplice e veloce poiché a garanzia del prestito viene già dato un valore capace di coprire diverse spese, questo per le banche e gli istituti di credito è un vantaggio e permette di accedere più velocemente a una linea di credito.

Crediti privati con cessione del quinto

La cessione del quinto è un’altra delle opzioni che puoi esplorare se hai dei precetti in atto ma hai bisogno di una solvibilità che ti aiuti in un determinato momento. La cessione del quinto è un tipo di prestito personale legalmente riconosciuto in Italia e permette di avere velocemente denaro poiché le garanzie che vengono date arrivano direttamente dalle proprie entrate nette.

La cessione del quinto, infatti, avviene sull’importo della pensione o dello stipendio e prevede che la rata di ammortamento venga trattenuta direttamente e che non possa superare 1/5 della pensione o dello stipendio.

In questo modo si potrà avere velocemente accesso ai crediti privati elargiti dalle finanziarie italiane e soprattutto un piano di ammortamento chiaro e preciso con una rata leggera e sempre elargibile.

Crediti privati con cambiale

Detti anche prestiti cambializzati sono un modo veloce e facile di ottenere un credito privato, come funziona? In maniera molto semplice: durante la sottoscrizione di questo tipo di prestito darai specifiche garanzie a copertura della liquidità data, di solito si parla di beni immobili ma alle volte sono accettati anche i beni mobili.

I crediti privati con cambiale sono molto comodi per chi ha dei precetti perché rientrano in una specifica categoria detta dei finanziamenti non finalizzati e non hanno bisogno di istruttorie di verifica.

Con questo tipo di prestito puoi decidere di pagare a rate oppure di saldare, in una determinata rata l’intero importo.

I crediti con cambiale sono utili e permettono di avere in poco tempo una liquidità ampia capace di coprire tutti i bisogni; eppure, bisogna essere certi quando la si richiede di avere la possibilità di seguire il piano di ammortamento pattuito poiché in caso contrario si rischia di perdere un bene immobile.

Conclusione

Esistono davvero molti modi in cui i privati possono ottenere un prestito anche con precetti e se considerati cattivi pagatori.

Non bisogna far altro che scegliere quello che più si adatta alle proprie specifiche esigenze e poi fare in modo di avere la liquidità necessaria per ridurre il peso finanziario momentaneamente caduto sulle spalle di una famiglia.

Che si scelga di optare per un prestito con cambiale o tra privati oppure si opti per una cessione del quinto è sempre possibile riuscire a ottenere un prestito anche se si è iscritti al CRIF e si è ottenuta una notifica di pagamento forzata.

 




Contatto

    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *